Ass. Polisportiva Dilettantistica Beato Giovanni XXIII - C/o Oratorio via Lamarmora, 43 - SEREGNO -  Cod. Fisc. 91104850150

Denominazione: Polisportiva Giovanni XXIII° - sez. pattinaggio artistico

Anno di fondazione: 1956

Anno di affiliazione Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio (FIHP): 01.01.1967

Affiliata UISP (centro di promozione): dal 1999

Iscritta nel registro CONI: 26.3.2006 n. iscrizione 15759

Sede sociale: via Stefano da Seregno ang. Via Lamarmora

Tel. 0362.237258 (Abbiati)

e.mail: abbiatieugenia@tiscali.it


Sedi di allenamento:

palazzetto dello sport “G.XXIII” – via Stefano da Seregno – Seregno

palazzetto dello sporto “Palaporada” – c/o centro sportivo Trabattoni via alla Porada Seregno


STORIA

Il pattinaggio artistico a  Seregno vanta vecchie tradizioni.

La prima manifestazione avvenne il 25 novembre 1956, evento ricordato da una targa donata dal Comitato sportivo Comunale di Seregno allo Skating Club Monza, organizzatore della manifestazione; un po’ singolare il luogo dell’esibizione: un’autorimessa in via della stazione.

A questo pionieristico spettacolo parteciparono i pattinatori dello Skating Club Monza, ed i fratelli Banchelli, cittadini di Seregno.

Stimolato dalla positiva esperienza don Giuliano Sala, un personaggio basilare della storia del pattinaggio artistico a rotelle a Seregno, allora assistente dell’oratorio di via Lamarmora, trasse l’idea di costruire una pista di pattinaggio all’interno dell’oratorio stesso.

Fu presto costruita all’aperto nel luogo ove ora sorge il palazzetto della sport “Giovanni 23°”, noto ora  come palazzetto G.XXIII.

Era giunto il momento di istituire la sezione di pattinaggio artistico e ciò avvenne poco prima di Natale del 1956, ciò a dimostrazione della rapidità con cui il pattinaggio artistico attecchì in città.

Nella primavera del 1957 avvenne la prima manifestazione, questa volta nella sua sede stabile.

Nel 1960 fu creata la Polisportiva G.XXIII, di cui tutt’ora fa parte la sezione di pattinaggio artistico.

Il 1964 rappresentò poi un’altra data miliare poiché coincise con l’inizio dei lavori di copertura della pista.

E’ evidente che con un impianto coperto l’attività del pattinaggio G.XXIII non potesse che migliorare ed aumentare; così sotto la guida di validi e storici tecnici federali, tra i quali ricordiamo il maestro Franco Beretta (mancato nel 1985), si programmarono saggi estivi ed invernali con cadenza annuale, mentre il settore agonistico, forte di brillanti individualità, iniziò la partecipazione ai vari campionati della Federazione Italiana Hockey  e Pattinaggio (FIHP) ed ai giochi della gioventù.

Sono cresciute all’interno della sezione atlete quali Barbara Ballabio, Stefano Ballabio, Monica Ferrario e Pizzi Sabrina che hanno fatto poi parte della squadra nazionale di pattinaggio artistico.

Da allora questo ritmo di attività è in continuo crescendo, confortato da questi obiettivi il pattinaggio artistico seregnese continua la sua corsa.

La sezione annovera più di 170 atleti, ed è impegnata a livello amatoriale, anche con corsi per adulti ed ex atleti, agonistico (a livello provinciale, regionale e nazionale) e con corsi di pattinaggio sincronizzato.


PRESIDENTI DELLA SEZIONE

1956 – 1967  BANCHELLI ROLANDO

1967 – 1975  PONTIROLI LUCIANO

1975 - 2015   ABBIATI SILVA ANGELA

2015               FAVARATO ROBERTO


CONSIGLIO DIRETTIVO


LA SOCIETÀ